sabato, 13 Aprile 2024
HomeMondo NapoliAnche Carraro sul caso Acerbi: le parole dell'uomo che mandò il Napoli...

Anche Carraro sul caso Acerbi: le parole dell’uomo che mandò il Napoli in Serie C

L’ex presidente della FIGC Franco Carraro torna sul caso Juan Jesus-Acerbi prendendo le difese del difensore italiano.

- Advertisement -

Queste le parole:

Potrebbero essere miei nipoti Juan Jesus ed Acerbi. Faccio una premessa, chi conosce il calcio e cosa accade su un campo di calcio capisce quella che si chiama la trance agonistica, la stanchezza a volte fa dire delle cose che magari non pensi. Secondo me Juan Jesus s’è sentito offeso ed Acerbi è sicuro di non aver detto quella cosa. Penso che c’è un principio giuridico che dice che quando c’è insufficienza di prove non si può condannare qualcuno“.

Le parole di Gravina? Quella non è una dichiarazione di Gravina con un comunicato stampa, bisogna capire come gli è stata fatta la domanda. Tutti possiamo sbagliare, ciò di cui sono sicuro è che Gravina pensa che sia Acerbi che Juan Jesus siano in buona fede. Che Juan Jesus sia un bravo ragazzo lo dimostra una cosa, quando s’è sentito offeso è andato dall’arbitro e non s’è l’è presa direttamente con Acerbi. Ha scelto la strada buona perchè se uno ti offende, soprattutto quando stai giocando, è dargli addosso“.

Frasi che non sono piaciute ai napoletani, che già non vedono di buon occhio Carraro dopo che, con lui al timone della FIGC, il Napoli fu retrocesso in terza serie.

- Advertisement -
spot_imgspot_img
ARTICOLI SIMILI

HOT NEWS