sabato, 15 Giugno 2024
HomeNewsCassano sul Napoli: "Higuain li avrebbe attaccati al muro, Koulibaly non è...

Cassano sul Napoli: “Higuain li avrebbe attaccati al muro, Koulibaly non è un leader”

Torna parlare di Napoli Antonio Cassano.

- Advertisement -

L’ex fantasista barese come al solito, non è mai banale nelle sue dichiarazioni, e sicuramente è sempre senza peli sulla lingua.

Proprio per questo, la maggior parte delle sue uscite fanno discutere mezza Italia, e anche in questo caso hanno suscitato l’attenzione del tifo napoletano.

Queste le sue parole alla Bobo TV:

Al Napoli mancano quei 2-3 giocatori di personalità che fanno salire anche il livello degli altri. Se ci fosse stato Higuain al posto di Osimhen, sono sicuro che Fabian e Zielinski sarebbero saliti di livello“.

- Advertisement -

E ancora:

Gli avrebbe urlato e alla terza li avrebbe attaccati al muro. Koulibaly è un grandissimo campione ma in campo non è un leader, non trascina i compagni“.

Dunque stoccata a Koulibaly, definito senza leadership, e chiamata in ballo di quello che i napoletani considerano “traditore” ovvero Gonzalo Higuain.

Cassano chiude poi il suo intervento confermando piena stima a Luciano Spalletti, autore a suo dire di un calcio bellissimo durante tutta la stagione.

- Advertisement -
spot_imgspot_img
ARTICOLI SIMILI

HOT NEWS