martedì, 27 Febbraio 2024
HomeNapoliCaso plusvalenze, ADL costretto all'udienza, verrà ascoltato in tribunale

Caso plusvalenze, ADL costretto all’udienza, verrà ascoltato in tribunale

Quella di ieri è stata una giornata cruciale sul caso plusvalenze.

- Advertisement -

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, e quello della Juventus Andrea Agnelli sono stati, tra gli altri, coinvolti nella richiesta di inibizione da parte della procura FIGC.

Per De Laurentiis chiesta un’inibizione di undici mesi, mentre per il bianconero Agnelli dodici mesi.

Per il Napoli inoltre chiesta un’ammenda di circa 300mila euro, mentre per i bianconeri la multa sarebbe più salata, circa 800 mila euro.

Ma non è finita qui, entra in gioco il tribunale. Il Napoli verrà infatti ascoltato proprio in tribunale nella giornata di giovedì.

- Advertisement -

Quella di giovedì sarà la prima udienza, con anche le altre squadre coinvolte (tra cui sempre la Juventus) chiamate a presenziare.

Da segnalare che, tutte le squadre coinvolte, eccetto Pisa e Parma, non rischiano molto altro un’ammenda e/o la squalifica dei propri dirigenti.

Per il Napoli escluse quindi sanzioni come punti di penalizzazione, retrocessione, o esclusione dal campionato.

- Advertisement -
ARTICOLI SIMILI

HOT NEWS