giovedì, 18 Aprile 2024
HomeMondo NapoliNuova scoperta sul consigliere di Pavia nella bufera: già nel 2020 scriveva...

Nuova scoperta sul consigliere di Pavia nella bufera: già nel 2020 scriveva di Napoli

Si è ritrovato letteralmente nell’occhio del ciclone il consigliere comunale di Pavia, Niccolò Fraschini.

- Advertisement -

Galeotto è stato un post sui social in cui negli scorsi giorni ha scritto:

Se potenza straniera invadesse l’Italia, a quale città sareste disposti a rinunciare? E perché proprio Napoli? Fate la vostra scelta: Napoli o Napoli“.

Un post che ovviamente ha fatto subito il giro del web, suscitando l’indignazione in tutte le parti d’Italia e non solo a Napoli. Lo stesso consigliere Fraschini è stato poi intervistato ai microfoni di Radio Kiss Kiss, ma senza pronunciare delle effettive scuse per quanto pubblicato.

Ma c’è di più. È stato infatti scoperto che Fraschini è recidivo. Già nel 2020, due anni fa, scriveva:

- Advertisement -

Noi lombardi veniamo schifati da gente che periodicamente vive nell’immondizia“.

E ancora: “Da queste persone non accettiamo lezioni di igiene: tranquilli, alla fine di tutto questo, i ruoli torneranno ad invertirsi“.

Insomma, quello di questi giorni non si è trattato di un episodio casuale o sporadico, ma evidentemente si tratta di una vergognosa abitudine.

- Advertisement -
spot_imgspot_img
ARTICOLI SIMILI

HOT NEWS