giovedì, 23 Maggio 2024
HomeGli avversariTudor rammaricato dopo la sconfitta con il Napoli si lamenta: "Non c'era...

Tudor rammaricato dopo la sconfitta con il Napoli si lamenta: “Non c’era il rosso a Ceccherini”

IL Napoli esce vittorioso dalla trasferta di Verona.

- Advertisement -

Gli azzurri colgono tre punti importantissimi che permettono di rispondere a Milan e Juve e addirittura di accorciare sull’Inter, fermata sul pari dal Torino.

Prima della partita l’allenatore del Verona Tudor aveva fatto storcere il naso ai tifosi napoletani con alcune sue dichiarazioni, come quella per la quale Vlahovic sia più forte di Osimhen.

Nel dopo partita invece, l’allenatore veronese si lamenta dell’operato del direttore di gara. Queste le parole:

Mi dispiace per il secondo giallo a Ceccherini, che per me non esiste, perché secondo me stavamo ribaltando la partita. La direzione di Doveri? No, non mi è piaciuta“.

- Advertisement -

Ingiusto, a suo dire, il cartellino rosso per Ceccherini. Un rosso che ha lasciato il Verona in dieci uomini negli ultimi dieci minuti di gara.

Il nervosismo dei gialloblù era poi affiorato anche nell’immediato finale di gara. Al termine dell’incontro infatti c’è stata un ulteriore espulsione per il Verona quella di Faraoni per proteste.

Il giocatore degli scaligeri era stato ammonito all’ultimo minuto per un tocco di mano, salvo poi ricevere il secondo cartellino appunto per eccessive proteste nei confronti del direttore di gara.

- Advertisement -
spot_imgspot_img
ARTICOLI SIMILI

HOT NEWS