giovedì, 18 Aprile 2024
HomeGli avversariLazio-Napoli, la Gazzetta è poco ottimista: "Le ultime due partite hanno tolto...

Lazio-Napoli, la Gazzetta è poco ottimista: “Le ultime due partite hanno tolto certezze agli azzurri”

Lazio-Napoli alle porte.

- Advertisement -

Dopo i pareggi delle milanesi, è arrivata la vittoria della Juventus, che vuole rilanciarsi prepotentemente nella lotta scudetto.

Il Napoli ha quindi un doppio obiettivo: raggiungere la vetta e rimandare indietro i bianconeri, lasciandoli nuovamente a meno sette punti.

La partita contro la Lazio è di quelle insidiose.

All’andata il Napoli fece una partita fenomenale, vincendo 4-0 contro l’ex Maurizio Sarri e lanciandosi prepotentemente tra le candidate dello scudetto.

- Advertisement -

Un match perfetto, massima espressione del gioco di Spalletti e forse miglior gara giocata dal Napoli in stagione.

Ma per la Gazzetta dello Sport le cose stavolta saranno ben diverse.

Di sicuro non sarà una replica della gara d’andata stradominata (4-0) dal Napoli in trance agonistica maradoniana. Perché la Lazio ha imparato quella lezione e oggi è diventata più sarriana di quanto fosse tre mesi fa”.

Perché la squadra di Spalletti ha accusato due brutte battute a vuoto (Cagliari e Barcellona) che minano il morale e tolgono certezze al gruppo“.

Questo quanto scritto dal quotidiano milanese.

Prevedono quindi un Napoli privato di alcune delle sue certezze dopo la mancata occasione sfruttata a Cagliari e dopo la pesante sconfitta contro gli spagnoli in Europa League.

Poi aggiungono:

Ma l’occasione per il Napoli è di quelle da non perdere: vincere all’Olimpico significherebbe tornare in testa alla classifica e farebbe risalire l’entusiasmo intaccato dell’ambiente, per la sfida col Milan, domenica prossima al Maradona“.

Una sfida dunque fondamentale anche per il morale.

È chiaro che una vittoria oggi lancerebbe il Napoli con un grandissimo entusiasmo nello scontro diretto contro il Milan.

Lo stesso Milan, al contrario, sarebbe invece con il morale bassissimo visti i pareggi ottenuti nelle scorse due giornate di campionato.

Come sempre sarà il campo, stanotte, ad emettere il verdetto finale, e a segnare il futuro del campionato di Serie A.

- Advertisement -
spot_imgspot_img
ARTICOLI SIMILI

HOT NEWS