martedì, 27 Febbraio 2024
HomeNapoliOsimhen, a pochi giorni dal rientro parla il chirurgo: "Se avrà paura?...

Osimhen, a pochi giorni dal rientro parla il chirurgo: “Se avrà paura? Penso di no”

Sta arrivando il momento del ritorno di Victor Osimhen.

- Advertisement -

L’attaccante partenopeo è fermo dal 21 novembre, giorno di Inter-Napoli, e quindi da quasi due mesi.

Fin da subito gli effetti della botta in faccia contro Skriniar erano sembrati gravi, e Victor ha dovuto subire un complesso intervento di ricostruzione facciale per poter tornare alla normalità.

Proprio alla vigilia della sfida contro il Bologna, in cui Osimhen dovrebbe tornare in panchina, ha parlato il Professor Tartaro, il chirurgo che ha operato e seguito il centravanti del Napoli nel suo recupero.

In particolare Tartaro ha “emesso la sua sentenza” sul dubbio riguardante un eventuale timore di Osimhen nell’andare a contrasto dopo il grave infortunio:

- Advertisement -

“Per certi versi Victor con la faccia ci lavora. Sotto l’aspetto psicologico, avendolo conosciuto, non credo possa avere paura dello scontro fisico“.

Secondo Tartaro quindi, Osimhen non dovrebbe avere grossi problemi. Il Professore ha poi aggiunto:

“Se oggi è guarito lo deve soprattutto alla sua serietà, alla capacità di restare concentrato. Da un punto di vista tecnico è guarito. Ma parliamo di un atleta che deve riacquisire movimenti e ritmi da partita che gli mancano da quasi due mesi”.

“Le sue fratture sono tutte guarite da un punto di vista medico, ma è chiaro che è un po’ più debole rispetto a un atleta che non ha mai avuto fratture. Per questo sarà indispensabile che porti la mascherina sino alla fine di marzo. Anzi fra un paio di settimane, dopo averla testata sul campo, e sulle indicazioni del giocatore, ne realizzeremo una nuova ancora più leggera”.

Confermato quindi anche l’utilizzo della maschera, creata appositamente per lui.

Osimhen la dovrà portare per oltre due mesi, e si dovrà quindi abituare a convivere con essa, almeno per quanto riguarda il rettangolo di gioco.

Adesso non resta che vedere Victor finalmente in campo.

- Advertisement -
ARTICOLI SIMILI

HOT NEWS