domenica, 21 Luglio 2024
HomeGli avversariCaso Koulibaly, interviene il sindaco di Firenze Nardella

Caso Koulibaly, interviene il sindaco di Firenze Nardella

Sono passati quattro giorni dalla sfida tra Fiorentina e Napoli.

- Advertisement -

Nonostante la vittoria della squadra di Spalletti, la partita ha lasciato uno strascico di amarezza.

Il tutto è dovuto allo spiacevole episodio che ha riguardato Anguissa, Osimhen, e soprattutto Kalidou Koulibaly.

Alcuni tifosi viola hanno intonato dei cori che hanno offeso i tre giocatori nel corso della partita.

Koulibaly poi a fine partita ha partecipato direttamente ad un faccia a faccia con un tifoso della squadra viola, che lo avrebbe insultato.

- Advertisement -

Lo stesso giocatore ha poi denunciato sui social l’accaduto ed è stato appoggiato dalla solidarietà di colleghi calciatori, giornalisti, e tifosi da tutta Italia.

Sulla questione è intervenuta anche la politica, ed in particolare una carica importante, quella del Sindaco di Firenze Dario Nardella, intervenuto a Radio Punto Nuovo:

Gli insulti emessi verso Koulibaly sono inaccettabili e ignoranti. Non possiamo sottovalutarli, commetteremmo un grosso errore. Si parla tanto di fair play e di correttezza e quindi non dobbiamo fare finta di niente di fronte a questi episodi. Non capita solo da noi a Firenze, anche a noi stessi è successo in altri campi”.

Lo stesso Nardella afferma poi di essersi personalmente scusato con Koulbaly, auspicando che le istituzioni prendano le giuste contromisure che allontanino dagli stadi le persone che commettono questi gesti.

- Advertisement -
spot_imgspot_img
ARTICOLI SIMILI

HOT NEWS