giovedì, 18 Aprile 2024
HomeNapoliNapoli, la Procura Federale non si arrende: si riapre il caso Plusvalenze

Napoli, la Procura Federale non si arrende: si riapre il caso Plusvalenze

Piove sul bagnato in casa Napoli.

- Advertisement -

Squadra e società sono in subbuglio, con lo Scudetto ormai perso e Spalletti sempre più in bilico sulla panchina azzurra.

Come se non bastasse, si aggiunge un’altra mazzata.

Pochi giorni fa infatti, il Napoli e ADL erano stati totalmente prosciolti in merito all’inchiesta della procura federale sul caso plusvalenze.

L’aggiornamento di oggi però ribalta nuovamente la situazione. La procura ha infatti deciso di passare al contrattacco facendo ricorso.

- Advertisement -

L’obiettivo è quello di contestare punto per punto la sentenza che ha portato all’assoluzione del Napoli e delle altre squadre coinvolte (tra cui anche la Juventus ed Andrea Agnelli).

Queste le motivazioni ufficiali della FIGC e del procuratore federale Giuseppe Chiné:

“Il più grave motivo di erroneità della decisione gravata è la mancanza assoluta di ragioni, nell’ambito del corpo motivazionale, per le quali il giudice di primo grado abbia ritenuto di discostarsi. Il Tribunale ha omesso completamente l’esame di tutti gli elementi e i dati documentali offerti nel deferimento e nella relazione di indagine”.

Insomma, la partita è ancora aperta, e adesso ADL ed il Napoli tornano in apprensione.

- Advertisement -
spot_imgspot_img
ARTICOLI SIMILI

HOT NEWS