sabato, 15 Giugno 2024
HomeMondo NapoliOsimhen sentito dalla polizia in Nigeria per i gravi fatti accaduti dopo...

Osimhen sentito dalla polizia in Nigeria per i gravi fatti accaduti dopo la sfida con il Ghana

Settimana tribolata per Victor Osimhen.

- Advertisement -

La sua Nigeria non si è qualificata per i mondiali in Qatar, ed al termine della sfida con il Ghana i tifosi della sua nazionale hanno messo in scena una rara vergogna.

C’è stata infatti un invasione di campo e duri scontri sia con le forze dell’ordine che con i giocatori.

Proprio per questo il centravanti del Napoli ha dovuto addirittura rispondere ad un interrogatorio della polizia locale.

A spiegare quanto successo è il noto giornalista napoletano Raffaele Auriemma, che su “Gonfialarete” ha scritto:

- Advertisement -

La polizia si è attivata per ricostruire l’accaduto e ha voluto sentire anche i protagonisti, testimoni oculari, come calciatori, allenatori e steward presenti sul campo. Osimhen, che ovviamente ha ricevuto dal Napoli il permesso a non rientrare giovedì, non ha potuto lasciare la Nigeria, proprio per la necessità di essere sentito dagli inquirenti nigeriani“.

Ecco quindi spiegato anche il motivo del ritardo del giocatore nel rientrare a Napoli.

Un ritardo su cui invece i giornali italiani avevano romanzato malumori di spogliatoio nei confronti di Osimhen.

- Advertisement -
spot_imgspot_img
ARTICOLI SIMILI

HOT NEWS