sabato, 13 Aprile 2024
HomeGli avversariCagliari-Milan, polemiche per gli episodi arbitrali: anche Mazzarri furioso litiga con Marelli

Cagliari-Milan, polemiche per gli episodi arbitrali: anche Mazzarri furioso litiga con Marelli

Si è concluso con la vittoria del Milan il posticipo domenicale della Serie A.

- Advertisement -

I rossoneri si impongono di misura sui sardi, per 1-0, grazie al gol di Bennacer. Per il Cagliari solo il sussulto finale con la traversa di Pavoletti a spezzare le speranze rossoblù.

Ma il post partita è focoso.

Il Cagliari infatti chiede rigore per un intervento del portiere rossonero Maignan su Lovato. L’estremo difensore del Milan effettivamente non tocca il pallone e in uscita colpisce il difensore del Cagliari.

Marelli è però d’accordo con l’arbitro e allora si scatena la lite con il mister dei sardi Walter Mazzarri.

- Advertisement -

Questo il commento di Marelli:

Sull’episodio possiamo discutere ma l’interpretazione corrente è considerarli scontri di gioco. In molti sono andati verso il pallone, lo scontro è considerato scontro di gioco“.

Poi aggiunge: “Come lettura soggettiva si può discutere. Conta molto il fatto che ha già colpito la palla e sta uscendo“.

Sentendo queste parole, arriva la replica di Mazzarri:

Avrei voluto vedere se Marelli fosse stato in area nostra, quello è calcio di rigore. Può darsi che il VAR abbia visto un’altra immagine. Probabilmente sono cambiate le regole. Se la palla è lontana e si dà un calcio è rigore. Questo ancora di più“.

Da segnalare infine, l’altro episodio importante della serata: Theo Hernandez nel primo tempo cade in area e chiede il rigore. Di Bello lascia giustamente correre, non c’è nessun contatto tra il difensore del Cagliari e il terzino milanista.

- Advertisement -
spot_imgspot_img
ARTICOLI SIMILI

HOT NEWS