mercoledì, 29 Novembre 2023
HomeNewsAtalanta-Juve, Marino denuncia "furti" dei bianconeri: «Fallo di Szczesny da rosso e...

Atalanta-Juve, Marino denuncia “furti” dei bianconeri: «Fallo di Szczesny da rosso e mani de Ligt da rigore»

All’Atalanta non è andata giù la direzione arbitrale del signor Mariani. A presentarsi ai microfoni di Dazn è il direttore generale nerazzurro Umberto Marino che ha attaccato addirittura l’ex arbitro Luca Marelli presente in studio in qualità di moviolista:

- Advertisement -

Per fortuna – ha esordito Marino – Marelli non arbitra più. La nostra posizione è chiara: il fallo di Szczesny era da rosso e de Ligt tocca col braccio in area, dunque doveva esserci rigore per noi”.

Sulla prestazione della squadra: “Ci è mancato solo un pizzico di fortuna in alcune occasioni – ammette il dirigente nerazzurro – ma abbiamo lottato alla pari con la Juventus che veniva da una lunghissima serie di risultati utili. Boga ci ha aiutato a creare superiorità numerica, cosa che ci è mancata ultimamente. Abbiamo fatto un grande investimento: crediamo in lui perché può dare un grande contributo, come gli altri attaccanti”.

Per la lotta Champions tutto è ancora aperto: “Le rivali per il quarto posto sono tante e il campionato è ancora lungo. Le formazioni che ci sono dietro possono ancora rientrare, i colpi di scena sono ancora possibili: è tutto ancora apertissimo”.

- Advertisement -
ARTICOLI SIMILI

HOT NEWS