sabato, 13 Aprile 2024
HomeMondo NapoliPadovan su Milan-Napoli: "gli infortunati svantaggiano di più il Milan"

Padovan su Milan-Napoli: “gli infortunati svantaggiano di più il Milan”

Meno tre giorni a Milan-Napoli.

- Advertisement -

Man mano che si avvicina la sfida, incrementano le discussioni sulla partita di tifosi, giornalisti, e in generale addetti ai lavori.

Le due squadre, nonostante si trovino nelle alte posizioni della Serie A, arrivano alla sfida in condizioni non ottimali, dati gli infortuni che colpiscono entrambe.

Proprio sulla sfida e sulle assenze da ambo le parti si è esposto Giancarlo Padovan, intervistato da Sky Sport:

Le assenze del Milan sono più pesanti di quelle del Napoli. I rossoneri non hanno attacco, non ci sono alternative ad Ibrahimovic. Pagano tanto anche l’indisponibilità in difesa con le assenze di Kjaer e Calabria che pesano tanto. Il terzino rossonero non aiuta solo in fase difensiva ma anche in quella offensiva”.

- Advertisement -

Per Padovan quindi, la squadra più svantaggiata e quella eventualmente con più alibi in caso di sconfitta, è il Milan.

In realtà però gli infortuni in casa Napoli sono ben sei. Cinque di questi sono dei titolarissimi di Spalletti: Koulibaly e Osimhen rappresentano la spina dorsale della squadra.

A loro si aggiungono Mario Rui, Zielinski e Fabian Ruiz.

Per ultimo Lobotka, che non è uno degli undici titolari, ma che in emergenza aveva dimostrato di far girare benissimo la squadra. Lampante la sfida contro l’Atalanta, in cui lo slovacco aveva gestito il gioco, salvo poi venire sostiuito per infortunio, con il Napoli che è poi crollato nel fine gara.

- Advertisement -
spot_imgspot_img
ARTICOLI SIMILI

HOT NEWS